giovedì 11 dicembre 2008

Corona dell'Avvento



Siamo in uno dei periodi più belli ed emozionanti dell’anno, nel periodo in cui grandi e piccini attendono con gran trepidazione l’arrivo del Natale!!
In ogni casa luci, colori ed odori si rincorrono creando dolci atmosfere…siamo tutti indaffarati a preparar dolci e piatti della tradizione, a cercar regali, a decorar la casa con alberi, presepi…
...tutto questo e molto di più è…l’Avvento!!
Durante tale periodo la tradizione vuole che tra i tanti decori ed addobbi ci sia una corona formata da rametti di abete intrecciati e da quattro candele che rappresentano le domeniche che precedono il Natale e che ne annunciano l’avvicinarsi.



Quella che propongo è una corona dell’avvento particolare di cui non assicuro una lunga durata :))


Per la pasta: 420 gr. Farina 00, 1 cubetto lievito di birra, 30 gr. miele, 50 gr. burro, 90 gr. Zucchero, 2 uova, 80 gr. Latte, un pizzico di sale, la scorza grattugiata di un limone e un arancio, 1 bustina di vanillina, 200 gr. Burro.
Per la farcia: 200 gr. Mandorle tritate, 8 cucchiaiani zucchero di canna, 6 cucchiai marmellata di albicocca, 1 cucchiaio cacao, 2 cucchiai miele di acacia, qualche goccia di limone.
Per decorare: pinoli

La sera prima si prepara un impasto con la farina, lo zucchero, il miele, i 50 gr. Burro, pizzico di sale, lievito scilto nel latte tiepido e le uova montate. Lavorare una ventina di minuti e far lievitare.

La mattina stendere la pasta, porre al centro 200 gr di burro a pezzetti, chiudere il burro nella pasta e stendere con il mattarello, ripiegare e stendere di nuovo, ripetendo l’operazione diverse volte.

Preparare la farcia con le mandorle tritate, lo zucchero di canna, qualche goccia di limone e una spolverata di cacao.
In un’altra ciotola unire la marmellata, il miele ed il cacao.

Riprendere la pasta e dividerla in due parti uguali, formare due striscie alte un paio di cm. Stendere al centro delle striscie la farcia di mandorle su entrambe, spennellare con il composto di marmellata, miele e cacao ( lasciarne un po per spennellare il dolce ultimato) e richiudere ciascuna striscia su se stessa.
Intrecciarle tra loro e formare un cerchio dando la forma di una ciambella. Spennellare con il composto rimasto e decorare con i pinoli.
Far lievitare un’ oretta e cuocere in forno a 180° per 35/40 minuti.
Sfornare e far raffreddare su una gratella per dolci o su carta paglia.


N.B. un ringraziamento speciale va alla mia mamma e alle sue mani d'oro per il lavoro all'uncinetto!!

11 commenti:

  1. Sembra favolosamente morbida!!!

    RispondiElimina
  2. che bella complimentissimi!!baci imma

    RispondiElimina
  3. ma questo dolce te lo rubo di sicuro!!!
    un saluto a cricchetto!!

    RispondiElimina
  4. ma che bella e l'idea delle candele dell'Avvento, meravigliosa.

    RispondiElimina
  5. Deve essere davvero buona questa corona...
    Piacere di conoscerti
    Betty

    RispondiElimina
  6. davvero stupenda questa corona e sicuramente buonissima!!
    bacioni

    RispondiElimina
  7. fantastica questa corono ...ti rubo la ricetta , brava!

    RispondiElimina
  8. Ciao Chiara, grazie di essere passata dal mio blog e complimenti alle ricette che hai postato sino ad ora! Tutte buonissime! Tornerò presto. Buon weekend!

    RispondiElimina
  9. mi piace molto l'idea della corona da mangiare

    RispondiElimina
  10. Direi che questa corona è wonderful sofficiona e buona

    RispondiElimina
  11. buona settimana a tutti!!!
    @grazie Onde99!!
    @grazie imma bacioni!
    @fede, grazie da me e creicchetto!se proverai a fare il dolce fammi sapere come viene
    @grazie blunotte
    @Betty, piacere mio!!
    @manu e silvia, bacioni anche a voi
    @grazie Mary!!
    @ ciao Micaela, grazie per la visita!!a presto!!
    @ Gunther, grazie mille!!
    @ Nuvoletta, hai proprio ragione, ciao ciao!!

    RispondiElimina