martedì 29 marzo 2011

Ciambellone all'orzo con gocce di cioccolato


Un dolce ... per un dolce ricordo :)  un profumo che mi rituffa nel passato
il profumo dell'orzo per tutta la casa, mia nonna in cucina a preparar l'orzo, quanto mi piaceva il profumo dell'orzo da piccolina, era così buono, invitante, avvolgente, ogni tanto ci provavo e lo assaggiavo ... ma poi il sapore non mi piaceva proprio! preferivo di gran lunga gustare l'aromatico profumo

ancor oggi quando sento quel profumo rivedo mia nonna in cucina a prepar l'orzo ...

... il buonissimo orzo!! visto che ora ne apprezzo anche il sapore


Ingredienti
3 uova
100 gr zucchero di canna
80 gr zucchero bianco
400 gr farina 00
100 gr fecola
1 bicchiere di orzo ( oppure miscela orzo-farro-caffè, buonissima!!)
un cucchiaio di varnelli
1 bustina di lievito vanigliato in polvere per dolci
gocce di cioccolato fondente


Preparare l'orzo.
seguo le indicazioni di mamma che racconta come lo preparava nonna.
In un pentolino scaldare l'acqua, al bollore aggiungere due tre cucchiai di orzo, quando il preparato inizia a salire girare per farlo scendere, ripetere l'operazione per tre volte, aggiungere un pò di acqua e spegnere. Lasciar riposare alcuni minuti, con un mestolino prelevare delicatamente il liquido, versarlo nel bicchiere filtrando con un colino.


Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto bianco e spumoso, aggiungere l'orzo freddo, il varnelli, la farina e la fecola ( aggiungerne fino ad ottenere la giusta consistenza, denso-cremoso), aggiungere il lievito amalgamando bene ed infine le gocce di cioccolato.

Versare in uno stampo imburrato ed infarinato. terminare con gocce di cioccolato

Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 40', fare la prova stecchino e se risulta abbastanza asciutto sfornare il dolce.

Togliere dallo stampo e far raffreddare su griglia.






Sentirete che profumo in cucina :)



e il vostro profumo? il vostro sapore? il vostro ricordo?
raccontatelo a Giulia





30 commenti:

  1. Che bella ricetta dal colore ambrato, ciao :)

    RispondiElimina
  2. Un ciambellone che ispira solo leggendo gli ingredienti, se poi mi soffermo sulle foto allora non c'è proprio storia.. da fare assolutamente. In più è ancor più dolce perchè legato al ricordo della nonna :)

    RispondiElimina
  3. Un ciambellone bellissimo... un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. ciambellone super per la colazione e poi io ho un debole.... per l'orzo, ne bevo tantissimo!! capisco bene i tuoi ricordi con questo odore mia nonna faceva uguale, da lei ho preso la fissa per l'orzo! ciaoooo

    RispondiElimina
  5. Very good exposure with those details ... good to eat !

    RispondiElimina
  6. Le ciambelle delle nonne non le batte nessuno..davvero interessante questa versione all’orzo, gnam!Baci

    RispondiElimina
  7. lo vedo perfetto a colazine, così aromatico! io mettevo sempre l'orzo solubile nel latte da piccola, buono!

    RispondiElimina
  8. perfetto per iniziare la giornata!

    RispondiElimina
  9. che belli i ricordi dei nostri nonni!!!! baci Angela

    RispondiElimina
  10. che buono questo ciambellone!!

    RispondiElimina
  11. anche i miei nonni facevano l'orzo, che ricordi!!! :) proverò anch'io ad usarlo come ingrediente, grande idea!

    RispondiElimina
  12. Curioso con l'orzo!!!! sai di buono e di rustico!!! bacioni .-)

    RispondiElimina
  13. Che idea mi hai dato Chiara...avevo un barattolo di orzo-cicoria-malto-segale-fichi sostituto del caffè e potri usarlo per il ciambellone della mattina!
    Un abbraccio,spero in futuro di riuscire a passare a trovarti più spesso!
    A presto!

    RispondiElimina
  14. ciao chiara, che bello, proprio un dolce ricordo....

    RispondiElimina
  15. wow..splendida, squisita, profumatissima!

    RispondiElimina
  16. bellissima foto... i ricordi legati all'infazia sono come piccoli grandi tesori, da quando ho Matteo, il mio piccolo, questo pensiero è sempre più vivo!

    RispondiElimina
  17. Ciao Chiara... Che bella ricetta la tua, l'orzo è un ingrediente che ho scoperto da pochissimo ma che mi piace davvero tanto. La tua ciambella è stupenda, oltre ad essere prezioso veicolo di meravigliosi ricordi :)))
    Grazie di aver partecipato, un abbraccio


    Giulia

    RispondiElimina
  18. Bellissima l'immagine che dai di tua nonna.I ricordi dei sapori e degli odori rimangono impressi nella nostra memoria molto di più delle parole. Invitante il dolce,da provare, anche per sentire il caro aroma di cui parli.

    RispondiElimina
  19. assolutamente da provare. che bello poi quando racconti della nonna, anche io ho ricordi simili della mia.

    RispondiElimina
  20. questa me la segno, ha un bellissimo colore che ricorda la terra dei paesi asiatici ... grazie per qesto tocco di colore che amo

    RispondiElimina
  21. amichetta ciaoooooooooooooo....che bello il tuo ciambellone e che profumo di buono.anche io come te ne ho sempre apprezzato l'aroma ma mai il sapore...dovrei cominciare dal ciambellone!!!!
    ti è venuto benissimo!!!

    ps. mentre leggo il libro, ti penso sempre ;-)

    RispondiElimina
  22. Buono questo ciambellone!Lo voglio proprio fare :-) Passa a trovarmi se ti fa piacere

    RispondiElimina
  23. Anche a me l'orzo ricorda infanzia e adolescenza... che profumo nel latte caldo :) Mi piace tanto questa tua ciambella, ha proprio l'aria genuina...
    A presto

    RispondiElimina
  24. ciao chiara, passa da qui
    http://dolcipensieri.wordpress.com/2011/03/30/insalata-di-spada-agli-agrumi-e-fave-di-cacao/

    e dimmi cosa te ne pare... ti ringrazio ancora con il cuore! a buon rendere!

    RispondiElimina
  25. che magnifico blo e che stupendo cimbellone particolare e gustosooo!!=)
    mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori così non ti perdo più di vista!!=)
    se hai voglia passa a trovarmi nel mio blogghino!!mi farebbe molto piacere!
    a presto buon pomeriggio vale

    RispondiElimina
  26. Come a te, l'orzo mi ricorda mia nonna, lo preparava sempre e da piccola a me piaceva. Poi crescendo ho cominciato a non sopportarne nemmeno l'odore, per arrivare ad ora che ho ripreso a berlo e devo dire anche con gusto. Mi piace il tuo ciambellone e so già che piacerebbe anche a Luca, lui adora fare colazione con questi dolci che sanno di casa.
    Baciotti
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  27. che delizia!!! io amo l'orzo..è la mia coccola del mattino!!! ho segnato la ricetta voglio provarla al più presto!!!!!

    RispondiElimina
  28. ciambellone meraviglioso! sicuramente profumato e goloso con il cioccolato! ho visto a lato che hai preso Il ristorante dell'amore ritrovato e la parte più tenera sono meravigliosi vero? baci

    RispondiElimina
  29. grazieeeee a tuttiiiiii!!!

    @Letiziando, se lo farai fammi sapere come ti sembra :)


    @Alessandra, ottima idea, aspetto la tua ricetta :) baciiii

    @Federica, sai che me lo sentivo che nn ti piaceva, ogni volta che pensavo a qualche prodotto della zona da mandarti l'orzo lo escludevo sempre, ultimamente mamma mi diceva di mandartelo ma io ero quasi sicura che nn ti sarebbe piaciuto
    dai inzia con il ciambellone!
    io ho scoperto da poco la miscela orzo-farro-caffè, e mi piace molto di più dell'orzo
    anche io ti penso in compagnia di Tilo avvolte dalle spezie :)

    @Ilaria, ciaooo!!che piacere averti qui :) passerò!

    @Vale, benvenuta e grazieeee!!!
    passerò! baci

    @Ely, si sono meravigliosiiiii!!!

    La parte più tenera l'ho già letto e mi è piaciuto moltissimoooo, lo avrei riletto subito, e nn vedo l'ora di leggere Confortatemi con le mele, li avevo in lista da molto tempo, poi leggendo alcuni post e consigli di Serena del blog Dolcipensieri mi sono decisa e ho letto La parte più tenera, bellissimo!
    Il ristornante dell'amore ritrovato consigliato da Paola del blog Nocciole tostate, l'ho iniziato da qualche giorno, mi è piaciuto subito dalle prime righe!!! mentre di solito i libri iniziano a piacermi dopo qualche capitolo

    RispondiElimina
  30. bellissimo ciambellone e mi sembra quasi di sentirne il profumo....o forse è quello che ho sentito aprendo la confezione dell'orzo che mi hai mandato insieme a tutte le altre cose....quindi adesso lo provo di sicuro...e poi ho pure le goccie di cioccolato...grazie,grazie e ancora grazie...sei davvero un tesoro.cioa katia

    RispondiElimina