martedì 9 luglio 2013

Sandwich con uova strapazzate, pomodoro e origano


una ricetta facile e veloce
un bel pomodoro preso dall'orto o dal vaso in balcone o dal fruttivendolo ma quello di fiducia!
due uova appena raccolte, quando ero piccolina una vicina di casa che aveva le galline mi chiamava quasi ogni giorno e mi riempiva le mani di uova appena raccolte, le posava nelle mie manine e le uova erano ancora calde :) e poi si raccomandava di far attenzione a non romperle e di portarle a mia nonna per farmi preparare la merenda: uovo sbattutto con zucchero e un goccettino di caffè
dove eravamo rimasti?! ah qualche fetta di pane di segale con semi di girasole, sesamo e lino, fatto in casa sarebbe perfetto!
qualche ramettino di origano fresco
olio extra vergine di oliva, sale, pepe
una piastra
e siamo pronti




Sandwich con bacon grigliato, pomodoro
e uova strapazzate

1 pomodoro maturo, tagliato in fette spesse
2 fette di bacon
olio
2 uova
2 fette di pane bianco di segale 
    ai semi di girasole, sesamo e lino
sale, pepe
origano fresco

   Scaldare la piastra/bistecchiera. Spennellare di olio
le fette di pomodoro e il bacon e cuocere sulla piastra
girandoli una volta, per 4-5 minuti finché il bacon è
croccante e dorato e le fette di pomodoro sono tenere.  
Condire il pomodoro con un filo di olio, sale, pepe
e foglioline di origano. Mettere da parte tenendo in caldo.
Pulire la piastra.
   Mettere le uova in una padella e cuocere, mescolando
finché saranno cotte. Condire con olio, sale e pepe.
   Tostare leggermente il pane sulla piastra. Disporre le
fette di pomodoro su una fetta di pane, completare con
il bacon, le uova strapazzate e chiudere con l'altra fetta
di pane. Servire subito."
tratto da
Stagioni
200 ricette facili e veloci
di Donna Hay




e con una ricetta così facile e veloce, magari vi resterà un po' di tempo per ricamare, riposare, stendersi al sole, leggere, fotografare...

" Me ne andavo in giro a scattare foto in qualsiasi luogo e in qualsiasi situazione, ai vecchi per strada, alla belle ragazze, agli ulivi nelle campagne, al mare...ovunque...Mi piace ottenere foto sottoesposte, in cui il soggetto viene toccato da un riflesso necessario per distinguerlo dal buio. Cerco la luce giusta per illuminare i profili delle mie storie, perché ogni foto è una storia..."
tratto da 
Salento
fuoco e fumo
di Nandu Popu


o vi rimarrà il tempo per chiudere ben bene i sandwich 
e scappare fino al mare...




libri
Stagioni 200 ricette facili e veloci
Salento fuoco e fumo




14 commenti:

  1. Cosa mi hai fatto ricordare...una volta, da bambina, ho rotto una dozzina di uova fresche...che disastro !!!! Buonissimo il tuo sandwich..è vero..è perfetto per il mare :)
    Ti abbraccio :) Felice serata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i ricordi...
      grazieeee <3
      ti abbraccio forte!!

      Elimina
  2. Oh che bontà!!! Non è giusto.. sono solo le nove di mattina e non dovresti farmi già venir una fame da pranzo! :D

    RispondiElimina
  3. Ciao Chiara, quelle si che erano merende eh? A me anche pane bagnato con ino e zucchero, se le nnne lo facessero ora l'arresterebbero!!!! Però che bontà! Come il tuo bel panino!!,
    Baci
    Maddy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si Maddy hai detto bene, quelle si che erano merende!!!
      ora, a star dietro a tutte le assurde regole, non si potrebbe far più niente. ma vogliamo mettere la saggezza dei nonni rispetto a le odierne regole asettiche!
      baciii

      Elimina
  4. M'hai fatto venire una fame tremendissima.. smack e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  5. ohhhhh una bella ricetta per un paninozzo da mare e senza carne come piace a me! ciao! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. son molto più buone le verdure ;)!!!

      Elimina
  6. Ciao CHiara!
    Buono e semplice e soprattutto sano!!
    Mi piace!! Magari andare al mareeeee!!!
    Bacioni!!

    RispondiElimina
  7. super buonissimooooooo!! posso averne uno??

    RispondiElimina