martedì 15 novembre 2011

Spadellata di melanzane all'indiana


spezie che portano lontano...

" Senape in semi
(Brassica nigra o sinapis)

E' una pianta erbacea montana molto diffusa allo
stato spontaneo e popolare in Europa, India e Sri Lanka,
 i cui frutti sono piccole sfere brillanti dal colore
rosso scuro ( piccoli e aromatici)
o
bianco giallo ( tondeggianti e pungenti).
Se pestati a contatto con un liquido acidulo, attivano un enzima
che sprigiona una piena esplosione pungente, caratteristica di
questa spezia. Rinomato ingrediente di mostarde e senapi in Europa,
in India si usa nell'olio caldo per insaporire le verdure e se ne
ricava anche un ottimo olio alimentare.


Spadellata di melanzane all'indiana

Ingredienti per 4 persone

2 grosse melanzane (500 gr)                              3 pomodori maturi pelati e ridotti in cubetti
2 scalogni                                  1/2 cucchiaio di coriandolo
1 peperoncino verde a cornetto      1 cucchiaino di senape in grani
olio extra vergine di oliva       pepe nero, sale        

Preparazione

Tagliare a metà per lungo le melanzane, passatele al forno con la polpa rivolta in basso, fino a che si
ammorbidiscano, togliete la pelle e riducete la polpa in cubetti. Passate in olio caldo lo scalogno
affettato sottilissimo, aggiungetevi la senape e lasciate sfrigolare un paio di minuti. Passatevi dunque
il pomodoro e il peperoncino cubettati per altri 2 minuti, lasciate insaporire, aggiungere le melanzane
cuocete per 2 minuti, aggiustate di sale e pepe e servite con ceci bolliti e riso bianco."
               dalla confezione Senape in semi
prodotto e confezionato in
Sri Lanka da Podie*
per altromercato

*Podie, in cingalese "piccolo" è un'organizzazione non profit, che associa piccoli gruppi di coltivatori di spezie in Sri Lanka per sottrarli alle speculazioni degli intermediari, Sostiene cooperative di donne che, con la lavorazione delle spezie, possono emancipare il loro ruolo e ottenere riconoscimento sociale 



Ceci: una volta bolliti li ho ripassati in padella con olio, pepe, uno spicchio di aglio e rosmarino
Riso: ho utilizzato riso thai, verso fine cottura ho aggiunto nell'acqua un filo di olio e una bella spolverata di Curry Madras Mild, miscela di spezie: coriandolo, curcuma, fienogreco, carvi, cumino, pepe nero, pimento, senape gialla, paprika.


                 


12 commenti:

  1. Io spesso le faccio al pomodoro.. ma mi piacciono queste spezie che hai usato!!!! baciotti

    RispondiElimina
  2. Questo è uno di quei piatti che nn mi stancherei mai di mangiare! complimenti!

    RispondiElimina
  3. Chiara, bellissima ricetta e soprattutto bel modo di raccontare gli ingredienti.
    Un bacio, Angie

    RispondiElimina
  4. wow..un piatto strepitoso!!!

    RispondiElimina
  5. quanto mi piace la cucina indiana!!!

    RispondiElimina
  6. devono essere davvero buonissime :-P
    brava cara.
    salutami tutti.
    baci.

    RispondiElimina
  7. Come non amare questo piatto...nutro una passione esagerata per le spezie, perchè è vero.. ti portano davvero lontano!

    RispondiElimina
  8. mamma mia che bel piatto! poi visto adesso che è quasi ora di cena...mi fa venire un certo languore!!! fenomenale come al solito. baci Angela

    RispondiElimina
  9. Sarei davvero curiosa di assaggiare questo piatto che è bellissimo e molto colorato. Ti confesso che non conosco il sapore della senape in grani (fra tutti i miei barattolini...mi manca!!!) e per questo mi incuriosisce ancora di più.
    Devo fare un giretto da Castroni al più presto!! la miscela di spezie Curry Madras Mild però ce l'ho ed è buonissima, la uso spesso con il pollo e il riso pilaf.
    Che meraviglia le spezie: con loro si viaggia proprio lontano e anche in fondo a se stessi...una vera magia!
    Bravissima Chiara, tanti bacioni

    RispondiElimina
  10. fantastica questa ricetta!! La voglio proprio provare!!!

    RispondiElimina
  11. grazie grazie grazieeee a tutte!!!!

    @Luna, quella miscela di spezie mi fa impazzire!!! mi piace moltissimoooo, piace a tutti qui a casa, ora la vogliamo mettere in ogni piatto :)
    anche io la uso con il pollo, ultimamente la aggiungo nell'acqua di cottura del riso, lo rende buonissimoooo e molto profumato!!
    l'ho scoperta grazie alla tesorissima Federica ( del blog la cucina di collefiorito) uno dei suoi tanti meravigliosi regali :))
    presa da Castroni!!!
    e qlc domenica fa, a roma, camminando per via nazionale sono capitata per caso davanti ad una vetrina che mi aveva attirato/ipnotizzato...Castroni!!! ho fatto subito scorta della miscela di spezie!!
    baciiii
    grazieeeee!!!!!!

    RispondiElimina