giovedì 3 novembre 2011

Ciambelline al vino e semi di anice


La cena è nel forno...
io resto nei paraggi a godermi il tepore della cucina sfogliando qualche rivista
Sale  & Pepe di ottobre..che bello!! colori, atmosfere, sapori e
incantevoli ciambelline al vino!
la ricetta è deliziosa, semplice e veloce...mi piace moltissimo! senza uova, senza burro, non molto dolci...perfette!!! in pochi gesti saranno pronte!!
non seguo la ricetta della rivista alla lettera, diminuisco vino, olio e zucchero ( utilizzo zucchero di canna x l'impasto e zucchero bianco per spolverare) , aggiungo semi di anice ...
ciambelline delicate, profumate e aromatiche :)



Ingredienti
per 40 ciambelline

400 gr farina 00 
1 bicchiere di olio di semi
1 1/2 bicchiere di vino bianco
180 gr zucchero di canna
1 bustina di lievito in polvere vanigliato
un pizzico di sale
semi di anice
zucchero

Mescolare la farina con lo zucchero. Disporli a fontana sul piano di lavoro in legno.
Aggiungere olio e vino e incorporare delicatamente con una forchetta.
Quando il composto inizierà ad essere amalgamato impastare con le mani ( la pasta dovrà essere morbida ma sostenuta, se necessario aggiungere vino).
Aggiungere levito, sale e amalgamare bene.
Ad una parte della pasta aggiungere semi di anice.
Staccare piccoli pezzi di pasta, formare dei cordoncini e chiudere a ciambelline.
Sistemare le ciambelline su lastra del forno rivestita di carta forno, spolverare con zucchero.
Cuocere in forno caldo a 180°C per 15-20 minuti circa.
Far raffreddare su griglia.

Si conservano per giorni in un barattolo di vetro con chiusura ermetica.




  ops!... non ho resistito!!!

prendete una ciambellina anche voi!!!  :)


23 commenti:

  1. ne ho rubata una..hai ragione, sono davvero buonissime :D
    un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ho una ricetta che faccio da una vita... anzi non le faccio più perchè sono una tira l'altra come queste tue..!!! che buone inzuppate nel vino! bacioni e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  3. confermo! sono una delizia.... da noi si chiamano taralli olio e vino!!!! e sono della giusta dolcezza!

    RispondiElimina
  4. che belle e cosi invitanti!

    RispondiElimina
  5. io la prendo volentieri!
    complimenti, splendida ricetta!

    RispondiElimina
  6. ... favolose!E tu bravissima!Smack

    RispondiElimina
  7. Buoni e profumati...te ne rubu un paio...magari!!! ciao.

    RispondiElimina
  8. mi ero persa diversi post...ma ora mi sono letta tutto con attenzione sgranocchiando diverse ciambelline :o) !

    appena ho tempo mi metto in cucina!

    p.s. yuffie ha iniziato pure il corso di cortometraggio (oltre a quello di fotografia) ...anche oggi pom. sarò dietro a lei...

    RispondiElimina
  9. io le adoro!!! sarei capace di mangiarne anche una decina da sola! baci

    RispondiElimina
  10. Anch'io voglio una ciambellina!!! Sono bellissime e immagino il profumino!!

    RispondiElimina
  11. ora si che la prenderei una ciambellina, sto cercando disperatamente qualcosa di dolce in casa per bere un sorso di rhum ma siamo a secco!!!!vado a nanna, kiss

    RispondiElimina
  12. ciao chiara... accetto volentieri qualche ciambellina!!! anche io ho appena finito di sfogliare la rivista, ricette autunnali belle e buone!!! notte cara

    RispondiElimina
  13. già me li vedo inzuppati nel vino cotto di Loro Piceno, mmmmhhhh!!!
    Bacione

    RispondiElimina
  14. Ehhhhh sono buone un bel po' le ciambelline al vino!! Poi con l'anice sono davvero irresistibili!!
    Qualche volta le faccio anche nella versione con il vino rosso e quando uso quello che fa mio suocero, che è nero come la pece e molto forte, mi vengono quasi viola!! Poi le spolverizzo con zucchero mescolato a cannella (mettendone un po' anche nell'impasto).
    Non smetterei di mangiarne!!
    Brava Chiaretta, tanti bacioni.
    (io sono qua che aspetto QUELLA ricetta, eh?! baci!!!!!)

    RispondiElimina
  15. E' da tempo che ho voglia di farle
    bellissime ciao

    RispondiElimina
  16. Buoni,belli e si mantengono benissimo il che nn guasta bravissima!!!! buon week ,-))))))))))))

    RispondiElimina
  17. Meno si fanno meglio e'...sono a tradimentoooo,si mantengono a lungo ma lungo nn durano!!! ahahah buon week ;-)

    RispondiElimina
  18. Uhm...ne sono rimaste? Spazzolate eh...come darvi torto!! La solita ritardataria :-D

    RispondiElimina
  19. Sale & Pepe è cambiato finalmente nella grafica!

    si sono aggiornati alle riviste straniere era ora!

    queste ciambelline sono una delizia :)

    Buona domenica!

    RispondiElimina
  20. @Anna, ti ho vista ;) un abbraccio!!

    @Claudia, siii meglio nn farle!!

    @verdepomodoro, segno il vostro nome, grazieeee!!!! mi piace molto scoprire ricette, tradizioni...di altre regioni, bacii

    @Mary, lia, Marjlou, maggY, grazie carissimeeee! baci

    @Max, fai pure ;) ciao!!

    @mammadeglialieni, queste ciambelline sono terribili :))
    yuffie è bravissimaaaaa!!! bellissimo il corso di cortometraggio!!!!
    baciii

    @Ely, a chi lo dici!!! baci

    @Federica, Chiaretta, grazieeee!!!!kiss

    RispondiElimina
  21. @Federica, a secco di dolci o di rum?! così risolve la disputa tra me e sa, lui dice di rum, io di dolci...

    @Serena, a star vicine!! passavamo una serata insieme sfogliando riviste e gustando dolcetti ;)
    baciii

    @chabb, con il vino cottooo!!!!!!!!! non me lo dire neppure!! qua ogni scusa è buona per farsene un goccetto ;)
    baciii

    @Luna, si con l'anice mi piacciono moltissimo!!!
    bellissime le tue ciambelline quasi viola! e che idea deliziosa quella cello zucchero e cannella, x natale le farò così!!! grazieeee!

    (stiamo lavorando per voi ;) presto su questi schermi :))

    @Stefania, a te verrebbero un incanto!!!

    @Monia, si meglio non farle!!:)
    baciiii!!

    @Margot, si rifanno subito se vuoi :)
    baciiii

    @Carla, si era ora, molto più bello!! grazieee cara!!!

    RispondiElimina