mercoledì 25 marzo 2009

Maritozzi crema e cioccolato

La visita al meraviglioso blog di Antonella è sempre fonte di ispirazione per me.
Ogni sua ricetta è un successo assicurato, una squisita bontà!

La foto dei maritozzi di Antonella ( ispirata da Adriano ) scatena in me la voglia di provare modificando un po’ la ricetta originale

Riaffiorano lontani ricordi
Da piccolina mio padre, di ritorno dal lavoro, riportava spesso con se sacchetti pieni di delizie.
La sua sosta al piccolo forno a legna di Sarnano riempiva sempre i nostri pomeriggi di deliziose merende.
I maritozzi ripieni di crema e cioccolato!!!! Troppo buoni, cotti nel forno a legna, bagnati con l’alchermes e farciti con morbide e dolci creme!!!
Nn sapevo mai da quale parte iniziare …dalla crema per finire con il cioccolato o viceversa!
Nel dubbio uno nn bastava mai
:))!!

Ingredienti (indico la mia esecuzione)
Per impasto: 500 gr farina manitoba, 220 gr acqua, 100 gr zucchero, 1 cucchiaio di miele, 1 uovo, 1 tuorlo, 15 gr lievito di birra fresco, un pizzico di sale, 1 cucchiaino di miele, 60 gr burro, 25 gr olio, scorza grattugiata di mezza arancia

Per spennellare: 1 albume, sciroppo di zucchero (100 gr acqua, 140 zucchero fatti bollire e raffreddati)
Per farcire: crema (1 uovo, 1 tuorlo, 4 cucchiai di zucchero, 2 bicchieri di latte, buccia di limone nn trattato, 1 ½ cucchiaio di farina, 4 cucchiai di cacao) alchermes, zucchero semolato


Sciogliere lievito nell’acqua tiepida, aggiungere miele, due cucchiaini di zucchero.
In un recipiente versare 200 gr farina aggiungere l'acqua in cui si è sciolto il lievito, miele e due cucchiaini di zucchero, amalgamare e far lievitare un‘ora coperto con pellicola in luogo caldo (sotto una coperta).

In un recipiente o sulla spianatora versare a fontana la restante farina, lo zucchero, aggiungere l’uovo, il tuorlo, l’olio, il miele e il sale. Incorporare l’impasto lievitato e impastare.
Aggiungere burro morbido a pezzetti e continuare ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Far lievitare in recipiente coperto con pellicola al caldo per un paio di ore.

Riprendere l’impasto, rovesciarlo su spianatora infarinata e procedere con le pieghe.
Far lievitare per mezz’ora.

Dall’impasto ricavare sfere da 90 gr.
Far lievitare 15’

Dare la forma di filoncini, coprire con pellicola e far lievitare 1 ora.

Spennellare con albume e cuocere in forno a 180° per 20’ o cmq fino a doratura.
Appena sfornati spennellare con sciroppo di zucchero.
Far raffreddare su gratella.
sono ottimi mangiati così!!

per una versione più dolce e golosa...
Preparare la crema: scaldare il latte con la buccia del limone. Montare l’uovo e il tuorlo con lo zucchero, unire la farina e aggiungere lentamente il latte.
Far cuocere a fuoco lento girando continuamente.
Appena pronta dividere la crema in due recipienti.
In una parte incorporare il cacao ed amalgamare bene.

Tagliare i maritozzi a metà, bagnarli con l’archermes, farcire con le creme
spolverare con zucchero semolato

24 commenti:

  1. Questa è la morte della mia dieta...tentatrice!! Che bontà!!

    RispondiElimina
  2. ne voglio uno nella versione più dolce e golosa!!!!

    RispondiElimina
  3. Io ingrasso solo a guardarli... è una tortura per chi è a dieta!!!

    RispondiElimina
  4. buoniiiiiiii anche in questa versione , brava!

    RispondiElimina
  5. una tentazione pazzesca!!!

    RispondiElimina
  6. Ehi, ma così son davvero una tentazione! son fantastici e golosissimi!!
    bacioni

    RispondiElimina
  7. hello,
    how are you?
    very delicions,very beautiful
    bye-bye!

    RispondiElimina
  8. Chiaraaaaaaaaaaaaaaa ma sei impazzita!!!! non puoi postare ste robe qui de prima mattina!!!!! mi farete morire voi prima o poi... :-)))) complimentissimi! baci

    RispondiElimina
  9. che belli questi maritozzi...ora ce ne starebbe bene uno per la colazione
    Annamaria

    RispondiElimina
  10. sono ottimi!!! troppo goduriosi solo a vederli!!! devo provarli!!! un bacione.

    RispondiElimina
  11. butto via la dieta e mi tuffo nel tuo maritozzo vestito!

    RispondiElimina
  12. questi maritozzi mi fanno impazzire!!!devo farli prima o poi,troppo buoni!!baci imma

    RispondiElimina
  13. buonissimi!!!! cosa posso dire di più???????

    RispondiElimina
  14. oddio questa è una super super golosiiità!!! che libidine!!

    RispondiElimina
  15. noooo, i maritozzi così li faceva mia nonna, buoni,lei ci metteva solo la cremaBei ricordi che riaffiorano, sì, grazie

    RispondiElimina
  16. adoro i maritozzi e li faccio spesso mi segno anche questa ricetta!! i tuoi sembrano proprio una delizia così farciti!!!! baci!!!

    RispondiElimina
  17. Chiara, tu ci vuoi del male, con quelle foto di maritozzi strafarciti c'è da mettere su chili di voglia! Anche a me i maritozzi smuovono tanti ricordi, soprattutto il periodo del liceo, quando uscivo da scuola e mi fermavo in un bar pasticceria la cui specialità erano i maritozzi, semplici o farcitissimi, crema, panna, cioccolata, stracciatella. Io ci andavo matta e non sapevo resistere, era quasi un rito, quello del maritozzo.
    Ti sono venuti benissimo, ma soprattutto così golosi che li vorrei avere davanti adesso!
    bacissimi da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  18. buoni i maritozzi, dalle mie parti si fanno con l'uvetta...e sono deliziosi!!

    RispondiElimina
  19. aiutoooooo che spettacolooooooo!!! pero ora li guardo soltanto visto che sono a dieta ma la ricetta me la sono stampata!!!! ciao ciao Ely

    RispondiElimina
  20. Bellissima questa ricetta cara Chiara.
    E' la prima volta che passo nel tuo blog e devo dire che mi piace davvero, sia per il colore, sia per i tuoi post sia per le foto bellissime del tuo micino.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  21. @Laura, ops nn volevo:)!
    baci!!

    @furfecchia, per te uno super goloso!!

    @fantasie, e si ma qui se nn sforno dolci torturano me:))!

    @Mary, grazie mille!!

    @Paola, da nn resistere!

    @manu e silvia, grazie mille ragazze!!!

    @hayatcemresi, bene!grazie mille!!!
    baci!!

    @Claudia, ahhahhh:))))!sei troppo simpatica!
    bacioni!!!

    @unika, a colazione assicurano una carica x tutta la giornata:)!

    @Micaela, se li provi, aspetto tue notizie!

    @Gunther, ma siii!in perfetto stile libero:)!

    @imma, grazie mille, aspetto i tuoi maritozzi!!!
    bacioni!!

    @Lisa, grazie mille!!!

    @Sara, si qua facciamo a gara a chi mangerà l'ultimo:)!

    @blunotte, che bei ricordi legati a queste dolcezze!grazie a te!!

    @Katty, propongo uno scambio di ricette!!!
    baci

    @Sabrina and Luca, quante ricette piene di ricordi!!!sono quelle che amo di più!!!
    bacioni!!!

    @Pamy, e si anche qui e son buonissimi!!

    @Ely, grazie mille per la visita!!!
    a presto!!!

    @Francesca, grazie mille per la tua visita e per i complimenti!!!
    il mio cricchetto ti manda tante fusa:)!
    a presto!!!!baciii!

    RispondiElimina
  22. i maritozzi sono buonissimi, ma troppo elaborati per me , mi accontento solo a guardarli.

    RispondiElimina
  23. Sono buonisssimiiiii anche in questa versione, li provero'.
    Baci e buona serata.

    RispondiElimina
  24. Che tentazione con quelle creme e quei colori!

    Ciao Chiara, buon weekend! :-)

    RispondiElimina