lunedì 22 aprile 2013

Tea Time


una domenica uggiosa
luce soffusa, musica in sottofondo, profumi agrumati
fiori, soffici cuscini, un'antica tovaglia ricamata
libri, tazze, foglie di tè... 

"Il tè pomeridiano deve sempre cominciare con i tramezzini..." da Un tè al Ritz
questa volta no
questa volta sarà un pomeriggio di sola dolcezza




Torta al limone
una torta meravigliosa!!
la ricetta originale è qui 

400 gr farina
6 albumi
180 gr zucchero
120 gr burro
il succo e la scorza grattugiata di un limone
1 bustina di lievito
1 1/2 bicchiere di latte
uvetta ammorbidita nel liquore
zucchero a velo

Setacciare la farina e il lievito, aggiungere latte, zucchero, burro fuso (freddo)
succo e scorza di limone e uvetta.
Montare gli albumi a neve ben ferma e aggiungere al composto.
Imburrare ed infarinare una tortiera ( 26 cm diametro) e versarvi l'impasto.
Cuocere in forno già caldo a 175 °C. per 45 minuti.
Servire fredda, spolverando con zucchero a velo


Muffin integrali ai mirtilli rossi e arancia

" questi muffin sono ricchi di ingredienti salutari.
La farina integrale contiene moltissime fibre e i semi di lino
contengono gli omega-3 ( che combattono l'ipertensione e
il colesterolo e stimolano l'attività cerebrale). I semi di zucca
e di girasole contengono minerali e proteine, i mirtilli e l'arancia
sono ricchi di vitamina C



per 9 muffin

175 gr farina integrale
2  4 cucchiaini di lievito
5 cucchiai di crusca di grano
2 cucchiai di semi di lino
3 cucchiai di semi di girasole
    e/o zucca
75 gr zucchero di canna
   integrale
scorza di 1 arancia grande
   grattugiata
75 gr mirtilli rossi secchi
3 cucchiai di olio di semi
   di girasole
2 uova grandi  un po' di latte
250 ml yogurt al naturale
fiocchi di avena




Mescolare la farina, il lievito, la crusca, i semi, lo zucchero
la scorza d'arancia e i mirtilli. Unire l'olio, le uova, il latte, lo
yogurt e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Distribuire l'impasto negli stampini e spargere un po' di fiocchi
d'avena sopra ogni muffin.
Cuocere in forno a 190°C. per 25 minuti, fino a che saranno
lievitati e inizieranno a formarsi delle spaccature sulla crosta.

Si possono congelare per poi scongelarli durante la notte
e la mattina gustarli dopo averli scaldati leggermente.

P.S. al posto dei mirtilli si può usare uva sultanina, mirtilli neri o ciliegie secchi."
ricetta tratta da In the mood for food


Madeleines
"tortine francesi di pan di spagna che,come le ha descritte
Proust, sembrano modellate nella conchiglia scanalata
delle capesante. Secondo Proust, sotto l'involucro di una
severità quasi religiosa ogni tortina racchiudeva una
sensualità travolgente.
Gli stampini da madeleines tradizionali hanno lunghe
scanalature a conchiglia; potete usare degli stampini per
crostatine o da muffin, ma la poesia andrà persa.
Il vago aroma di limone delle madeleines è più intenso
se si mangiano bevendo tè ai fiori di lime (tilleul).

2 uova (medie) tuorli e albumi separati
4 once (100 gr) zucchero
4 once (100 gr) burro, fuso
scorza finemente grattugiata e succo di mezzo limone
4 once (100gr) farina autolievitante

Forno: 190°C - termostato 5
Due teglie con stampini da madaleines
Per circa 24 madeleines

Imburrare leggermente gli stampini.
Sbattere i tuorli con lo zucchero finché sono ben amalgamati
ma ancora giallo brillante. Incorporare il burro fuso, la scorza
e il succo del limone, poi setacciare la farina sul composto e
amalgamare.
Montare gli albumi e incorporarli al composto.
Versare poco composto in ogni stampino e infornare al centro
del forno per 20 minuti. Lasciare raffreddare  un poco negli
stampini e poi sfornare delicatamente su una griglia dove si
raffredderanno completamente."
tratto da Un te al Ritz


Crostata alle fragole
frolla francese
4 once (100gr) farina
un pizzico di sale
2 once (50gr) zucchero
2 once (50gr) burro
2 tuorli
farcitura
confettura di fragole

Forno: 190°C - termostato 5
otto stampini o uno stampo rettangolare

Imburrare lo stampo. Setacciare la farina con il sale sul piano
di lavoro. Fare la fontana al centro e mettere lo zucchero, il
burro e i tuorli. Schiacciare e impastare, incorporando pian
piano tutta la farina. Aggiungere qualche goccia di acqua se
necessario a tenere insieme il composto. Impastare fino a
ottenere una pasta liscia, poi avvolgerla nella carta e lasciar
riposare in frigo per un'ora. Stendere su una superficie
leggermente infarinata o su carta forno e trasferire nello stampo
Aggiungere la confettura e cuocere 20 muniti.


Eccles cakes
la ricetta è qui



20 commenti:

  1. Mi sto preparando proprio un tè, oggi giornata in bilico tra nuvoloni lividi e un temporale in arrivo. Il tè è una coccola, in casa il resto di un plumcake alle fragole, ma quanto vorrei quella torta al limone!
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un tè con quel cielo è perfetto!
      baciiii

      Elimina
  2. Ma che belle ricettine...deliziose!!!

    RispondiElimina
  3. Io preparo un bel tè.. ma tu mi fai trovare un pezzo di ogni cosa che hai preparato???? smackkk

    RispondiElimina
  4. Sei una meraviglia Chiara con questi tuoi post che solo leggendoli, creano una dolce, dolcissima atmosfera !!! E che invitanti che sono le tue ricettine !
    Bello, bellissimo questo tea time !

    RispondiElimina
  5. un tè coi fiocchi, che meraviglia! ciao!

    RispondiElimina
  6. posso venire a prendere il tè con voi?
    un abbraccio grandeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarebbe bellissimo!!! la strada ormai la conosci...quindi vi aspetto!!!!
      ti abbraccio!

      Elimina
  7. Ciao Chiara, complimenti, riesci sempre a dare ai tuoi post una bellissima atmosfera e le tue ricette sono una vera bontà!!!
    Un tea time delizioso!!!
    Bacioni, a presto...

    RispondiElimina
  8. Quanta dolcezza quanti libri quanta passione la tua :-)
    Ti ho già detto che qui eccome leggere sempre una bella poesia o ascoltare una nota dolce ^_^

    RispondiElimina
  9. Sai quanto adoro prendere il te' qui da te, vero?

    RispondiElimina
  10. Condivido quanto scrive la dolcissima Vaty.
    Ciao Chiara e grazie per l'amicizia su FB.
    Miky

    RispondiElimina
  11. Uuuu che post pieno di ricette, complimentissimi cara! Devo assolutamente rifare i muffin, devono essere gustosi e gli ingredienti sono ottimi e leggeri!! E poi devo leggere "Un tè al Ritz", mi sono incuriosita ^_^ bacissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Chiaretta!!!! :)
      dopo il tuo tè con le amiche...non ho resistito ;)
      quel libro è bellissimo!!! vedrai!
      tanti baciiii

      Elimina
  12. Ti ho "persa" per qualche giorno e guarda qui quante ricette, idee, fotografie, pernsieri e parole meravigliosi!
    Grazie :-)

    RispondiElimina
  13. Memole, Vaty, Ely, Patrizia, Acquolina, grazieeeee!!!

    RispondiElimina