giovedì 11 aprile 2013

Gnocchi di ricotta, spinaci e nocciole


La primavera è arrivata
meglio nn dirlo troppo forte e nn scriverlo troppo grande
ma sembrerebbe proprio arrivata

" Dopo settimane di pioggia, il maltempo aveva deciso di concederci una tregua ed era bellissimo poter uscire. La primavera faceva capolino dappertutto...
   Il cielo era di nuovo alto e lontano, terso dal vento e di un celeste magnifico, compatto, come la punta di una matita celeste. Una fresca brezza marina s'insinuava fra le mura del villaggio, agitando i capolini dei fiori selvatici che spuntavano fra le pietre del selciato, mentre le api s'affanavano a visitarli.
   Annusai l'aria: sapeva di giornate lunghe, di sole e di narcisi. Ed eccoli infatti: dietro porticine nascoste da glicini antichi e rovi di rose, rallegravano giardini amati e orti curati. Gioiose macchie di narcisi gialli mescolati a iris viola e blu, distribuiti generosamente su manti d'erba fresca e umida; ovunque roseti, circondati da erbe aromatiche e viole; giacinti e tulipani in fila lungo i sentieri; anemoni, lavande e margherite fra i passi perduti...Ogni angolo era una sorpresa, una scoperta, una delizia..."
tratto da Gli incantevoli giorni di Shirley




finalmente primavera... me ne vado a leggere al sole
una pausa pranzo all'aperto, nell'aria che profuma di fiori
mangiando parole, bevendo emozioni, respirando note


e per chi volesse per pranzo qlc di più sostanzioso
un classico del giovedì,
gnocchi, in versione primaverile
anche qst volta complice un libro bellissimo
Stagioni 200 ricette facili e veloci di Donna Hay
in cui deliziose ricette raccontano profumi, sapori e colori delle stagioni


Gnocchi di ricotta, spinaci e menta nocciole

500 gr ricotta
40 gr parmigiano grattugiato
2 uova leggermente sbattute
150 gr farina ( io 1/2 0 e 1/2 integrale)
2 cucchiaini di scorza di limone grattugiata
1 cucchiaio di foglie di menta tritate
250 gr spinaci cotti, strizzati e tagliati
250 ml panna liquida
40 gr parmigiano grattugiato in più
20 gr menta in più
sale e pepe nero macinato
io
burro di malga
foglie di salvia
nocciole tostate

Mescolare in una ciotola la ricotta, il parmigiano, le uova ( se serve aggiungere latte x sostituire le uova) la farina, la scorza di limone, la menta e gli spinaci. Rovesciare su un piano di lavoro spolverizzato di farina e formare 4 salsicciotti lunghi 30 cm. Tagliarli a pezzetti di 2 cm. Cuocere gli gnocchi, in più riprese, in acqua bollente salata per 2-3 minuti o finché risalgano in superficie. Scolarli con un mestolo forato e tenere in caldo.
   Versare la panna in una padella capiente e scaldare per 1-2- minuti burro e salvia. Unire gli gnocchi, il parmigiano e la menta in più, salare, mescolare e servire terminando con nocciole tritate e pepe macinato fresco.



Libri
Stagioni
Gli incantevoli giorni di Shirley
Sono nata il ventuno a primavera
Una primavera difficile
Una primavera di fuoco
Primavera araba
Il giorno dopo la primavera

Film
Vento di primavera
Il giardino segreto

Musica
Amiina

15 commenti:

  1. La prima vera sara' arrivata laggiu' da te...qui e' ancora lontana!
    Mi consolero' con questa ricetta che sa di prati in fiore!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noooo :( da te ancoran niente :((
      basta con qst tempaccio, ci vuole un pò di sole per la ns cervicale ;)!
      ti abbraccio forte!!

      Elimina
  2. sono fantastici, saranno deliziosi... complimenti tesoro, segno la ricetta!!!

    RispondiElimina
  3. tesoro, eccomi!! hai ragione.. oggi ci siamo ritrovate in sintonia.
    Ma non avevo dubbi.. non è la prima volta che mi ritrovo nelle tue foto o nei tuoi pensieri. abbiamo anche lo stesso "titolo".
    ora non ci resta che incontrarci. sei un amore e le tue foto uno spettacolo della natura^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vaty spesso ci siamo incontrate per qst vie virtuali...forse ci incontreremo per qlc via di Roma ;)
      grazieeee!!!
      baciii

      Elimina
  4. Chiaretta mia che meraviglia di fiori hai immortalato!! la prima è la mia preferita, adoro le margherite in tutte le loro varianti e sfumature di colore. Poi, nell'ordine: mi piace tantissimo quel libro di cui parli, già solo a sentirne parlare da te e mi piacciono da morire gli gnocchi soprattutti alleggeriti di uova e panna: sei un mito!!
    Grazie infinite anche per tutti i suggerimenti che mi hai dato, ma non temere che quando torneremo dalle tue parti ti scriverò una lunga mail e ti chiederò vita morte e miracoli di ogni posticino da visitare!!!
    Ormai sei il mio guru di viaggio (e dopo il pane cunzato della signora maria è un titolo ampiamente meritato e incollato a vita!)
    Tanti bacioni bella, buon fine settimana di sole e coccole!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io le adoro!!!!mi fanno pensare ai campi fioriti, alla campagna, alla semplicità e alla sua bellezza...
      gnocchi alleggeriti...nn riesco a farne a meno alleggerisco tutto :)
      e io ti risponderò con una lunga mail ricca di particolari ;)
      mmmm quel pane!!! ma quanto è buono!! spesso proviamo farlo a casa, ma è irripetibile!
      e tu sei il mio! mentre muovevo i passi per l'incantevole Istanbul nn facevo altro che pensare a te!!
      tantissimi baci a te!!!!buon inizio settimana!!!

      Elimina
  5. Chiara, io rimango sempre incantata dai tuoi post, è un vero piacere leggerti e guardare le tue foto.
    grazie e buon fine settimana
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Sandra!! qui tutto diventa bello e magico grazie alle visite delle meravigliose amiche! grazie cara!

      Elimina
  6. ma quanta attività su questo blog! Chiara, incrociando le dita, pare che la primavera sia arrivata! :) un abbraccio....
    ps. com'è il libro di donna hay?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provo a tener occupata la mia mente, una sorta di terapia...speriamo funzioni :)
      siiii è arrivata!!!
      il libro di donna hay, troppo bello!!! le foto sono stupende! e le ricette semplici e interessanti! e poi qst stagioni che si susseguono, davvero bello! il prezzo un pò meno bello, volevo il libro da tanto tempo alla fine l'ho preso grazie ai punti della tessera della libreria
      ti abbraccio

      Elimina
  7. ieri ho opassato una bellissima giornata al sole, ci voleva! ottima ricetta, le nocciole ci stanno benissimo! ciao :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ci voleva proprio un pò di sole!
      grazieee!!

      Elimina