martedì 11 ottobre 2011

Zuppa di roveja


Una zuppa dal sapore antico...

"Roveja ( Pisum arvense )
piccolo legume, simile al pisello, derivante dalle veccia, leguminosa infestante delle zone montane.
Prodotto che appartiene alla sfera dei consumi arcaici, poco conosciuto. Per le popolazioni montane la roveja, detta anche rubiglio e corbello, rappresentava un'alternativa ai  legumi e cereali, in caso di carestia. La roveja, che si coltivava in piccoli appezzamenti vicino casa, è il pisello selvatico, dal seme di colore marroncino tendente al giallo e il cui sapore ricorda quello della fava e del cece. Si consuma ancora sul versante marchigiano dei Sibillini, nella zona del Pianperduto, nel comune di Castelsantangelo sul Nera, sia con la pasta, come tutti gli altri legumi, sia macinata ottenendo una polenta dal gusto marcato, tendente all'amarognolo."
 dal libro
Risorse e cibo
dalla terra delle Armonie
di Graziella Picchi

Provincia di Macerata

Zuppa di roveja
Ingredienti
roveja
cipolla
sedano
carota
aglio
peperoncino
pomodoro
timo
maggiorana
olio
sale
pepe

Dopo aver lasciato a bagno la roveja per 12 ore, lessarla con cipolla, sedano, carota e sale.
A parte soffriggere nell'olio gli odori tritati finemente ( cipolla, aglio, peperoncino...), aggiungere un pò di pomodoro, sale e far insaporire il tutto. Aggiungere la roveja lessata e lasciar insaporire per 10 minuti. Pepe a piacere.


partecipo al contest Legami & Legumi

16 commenti:

  1. sono prima...?
    ciao carissima, finalmente qui con i tuoi meravigliosi post!
    la roveja? mai sentita, ma la tua zuppa deve essere deliziosa!
    buona giornata cara!

    RispondiElimina
  2. Non conosco la roveja.. però sta zuppa mi scalderebbe proprio bene a cena stasera!!!! baci buona giornata :-)

    RispondiElimina
  3. Che squisitezza..non conosco questo legume ma la zuppa sembra davvero golosa, di quelle che ti scaldano il cuore, mi piace!Baci e buona giornata ^^

    RispondiElimina
  4. non la conosco, i tuoi post sono sempre pieni di storia e di prodotti antichi... mi piacciono! Zuppa rustica e povera ma ricca di storia! baci

    RispondiElimina
  5. Non conosco questo legume ma la foto fa proprio autunno, caldo =)

    RispondiElimina
  6. la zuppa e favolosa e invitante..
    ma non conosco la rovej
    baci da lia

    RispondiElimina
  7. Interessante !!!! una meraviglia ciao

    RispondiElimina
  8. mai provata la roveja.. la zuppa sembra proprio appetitosa! passa a trovarmi ne sarei lieta :))

    RispondiElimina
  9. che bello scoprire cose nuove: della roveja non ne avevo mai sentito parlare, devo tener presente se la becco in giro: una zuppa così non me la voglio perdere assolutamente!!! ciao

    RispondiElimina
  10. che bontà! io l'ho scoperta per caso a Castelluccio e subito acquistata! davvero delizioso questo pisello selvatico! passa da me c'è un annuncio importante per persone dal cuore grande!

    RispondiElimina
  11. Ho imparato una cosa nuova e molto interessante. Non conoscevo assolutamente questo legume che oltre a essere bellissimo (per forma e colore) deve essere anche molto buono e particolare. Le indicazioni poi su dove trovarlo sono anche quelle molto utili (e un'ottimo spunto per un bel week end fuori porta!).
    E quant'è bella quella foto, Chiarè!! Bravissima, baci.

    RispondiElimina
  12. ti ringrazio anche qui.. grazie per le belle parole e per i complimenti che mi fai!!

    RispondiElimina
  13. sono felice di avervi fatto scoprire questa sconosciuta roveja :)
    baciiii e grazieeeee a tutte!!!!!

    RispondiElimina
  14. ciao ^^ grazie mille per aver partecipato, adesso per essere in regola con la gara dovresti mettere il banner nella sidebar del blog oppure fare un piccolo post dedicato alla ricetta con la quale partecipi, mettendo comunque il banner ed il link del mio contest. Poi dovresti postare la ricetta per intero qui http://forum.giallozafferano.it/legami-legumi/ mettendo anche il link del tuo blog ovviamente. Se non hai tempo per fare il post a me basta che apri una nuova discussione con il titolo della tua ricetta e poi mi lasci il link dentro al post ci penso io a postarla per te :)
    Fatto questo sei a posto si partecipa con una ricetta a testa e ti faccio il mio in bocca al lupo ;)
    Martina

    RispondiElimina
  15. ciao :) sono lieta di annunciarti che hai vinto il secondo premio del mio contest :) vieni nel mio blog e con il contattami che trovi in basso a sinistra mandami il tuo indirizzo in modo che posso spedirti il premio che ti spetta :)
    Un abbraccio
    Martina

    RispondiElimina