lunedì 12 aprile 2010

Sformatino di uova, spinaci e ricotta in crosta di pane


Una ricettina per regalarsi una gustosa cenetta ... la cena in un piatto!

Una rielaborazione delle meravigliose uova al forno di Dolcipensieri.
Appena ho visto la ricetta, l'ho provata e  non ho smesso più di prepararla!!! deliziosa!!!!!!
Si prepara in poco tempo, pochi gesti, in forno per 20 minuti e la cena è pronta! un'insalatina per accompagnare ed è ancora più gustoso!

Qualche giorno fa avendo della pasta della pizza, spinaci e ricotta fresca ho pensato di cambiare un pò lo sformatino che ormai preparo settimanalmente dal 5 novembre ( come posso sapere con certezza la data in cui ho iniziato a preparare questa ricettina? con la mia agenda-ricettario, dal 2004 in una vecchia agenda  annoto le ricette nel giorno in cui le sperimento per la prima volta - annoto solo quelle che superano positivamente l'assaggio -, alcuni giorni sono ancora senza ricette mentre per altri giorni non mi basta più lo spazio e vado avanti aggiungendo fogli, l'agenda poverina sta per scoppiare)

Ingredienti
per uno sformato

2 uova
200 gr spinaci
5-6 cucchiai di ricotta
latte
2 fette di prosciutto cotto
grana grattugiato
pepe misto
200 gr di massa del pane-pizza

Cuocere per pochi minuti gli spinaci in una padella con un filo di olio. Salare e pepare. Una volta cotti riporre in una ciotola eliminando l'acqua se necessario e tenere da parte.

In una ciotolina lavorare 3 cucchiai di ricotta con il latte fino ad ottenere una crema.

Prendere una terrina da forno, olioare tutto il fondo della terrina.
Spolverare abbondantemente con formaggio grattugiato, aggiungere le uova e coprire con 2/3 degli spinaci ben scolati.
Aggiungere un pò di formaggio grattugiato, 3 cucchiai di ricotta, le fette di prosciutto cotto e gli spinaci rimasti.
Versare il composto di latte e ricotta e terminare con una spolverata di pepe e formaggio grattugiato.

Chiudere la terrina con un pò di massa della pizza stesa non troppo sottile.

Mettere in forno caldo a 190°- 200° per 20' o cmq fino a leggera doratura della pasta.

Sfornare e la cena è pronta!




con questa ricetta partecipo alla raccolta di Note di cioccolato




23 commenti:

  1. Chiarè.. ammappate che buono!!! ma quand'è che m'inviti una domenica per pranzo?? ehehehehe Baci e buona giornata...

    RispondiElimina
  2. davvero molto invitane questo sformato! Mi sa che lo proverò anch'io :-P!

    P.s. per rispondere alla tua domanda: si, i miei preparano anche le salsicce, i prosciutti, i capicolli ecc. ecc. :)))

    baci e buona settimana.

    RispondiElimina
  3. buonooooo! e bella davvero l'idea della agenza!

    RispondiElimina
  4. uno sformatino a tutto gusto tesoro una vera squisitezza!!baiconi grandi imma

    RispondiElimina
  5. Un guscio croccante per uno sformato morbido e fumante!! davvero molto invitante come idea per una cena!!
    baci baci

    RispondiElimina
  6. Ciao!sono Laura dalla redazione di Blog di Cucina.
    Volevo invitarti a partecipare al primo contest organizzato dal nostro sito “E adesso?!?..come riciclare le uova di Pasqua” a cui possono aderire tutti gli aggregati come te.
    Vieni a scoprire di che si tratta
    Clicca quì

    Ti aspettiamo!

    la Redazione di BdC

    RispondiElimina
  7. ciao dolce Chiara, fantastico questo sformato!lo faro' anche io!!un bacione

    RispondiElimina
  8. buonissimo, da addentare al volo!!!

    RispondiElimina
  9. Ti avviso: sono in pre ciclo e per me pane e focacce in questo periodo sono .... ehmm... fondamentali... :D
    Quindi non sarò obbiettiva: ho una gola fantasmagorica di questa focaccina che hai postato!

    RispondiElimina
  10. Sei una romanticona anche in cucina!
    Che bello segnarsi le date, è un pallino carino al quale anch'io sono affezionata...segno le date di tutto ciò che mi dona emozione...sei un tesoro di persona!

    immagino la gioia di te e il tuo amore ogni volta che deliziate le tue squisite creazioni...come questa delizia in crosta di pane.
    baci affettuosi ^_^

    RispondiElimina
  11. che bella ricetta, un'ottima idea, bravissimaaaaaaa!!!

    RispondiElimina
  12. questa mi mancava!!!
    mi mancava sia la ricetta dello sformatino che dell'agenda!!!
    troppo bello segnare la ricetta nel giorno in cui viene sperimentata...mi piace mi piace mi piace!!!così ad ogni giorno è dedicato un sapore, un profumo, un colore e calore!!!
    ma quanto sei romanticona?!?!?

    il vino è appena terminato insieme a dei cantucci di abruzzo che ho comprato alla COOP. dopo avr mangiato i tuoi siamo in fissa con i cantucci...e mentre ti scrivo sgranocchio mirtilli!!!

    RispondiElimina
  13. ciao grazie per l'avermi nominato, ora tocca a me fare la tua versione che trovo giustissima per una cena con mio marito. E poi gli ingredienti sono di mio anzi nostro gusto. Grazie 1000 ancora e adesso aspetta la mia!!!

    RispondiElimina
  14. a me piacciono da matti gli sformati, magari al denso un pò meno,che peccato non potere dare sfogo libero alle mie voglie...questo spinaci e ricotta in crosta merita davvero un gran bel morso!

    RispondiElimina
  15. A quanto ho capito questa ricetta è una garanzia!Io adoro le ricette che vengono,e si capisce quando ce le cuciniamo a cadenza regolare,vero?

    RispondiElimina
  16. *ovviamente intendevo dire "che vengono bene"^^

    RispondiElimina
  17. Mamma mia Chiara che cenetta!!!!!!
    Sfiziosa, veloce, leggera e gustosa!!!!!!!
    Questa ricetta è da copiareeeeee!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  18. Bellissimo il tuo blog e grazie di aver partecipato al mio blog candy! ciao :-)

    RispondiElimina
  19. Squisito questo sformato... con tutti i sapori della primavera! Ottimo sia per un picnic che per una cenetta con gli amici. Bravissima!

    RispondiElimina
  20. Ciao Chiara, grazie per aver inserito questa deliziosa ricetta nella raccolta. Aggiorno subito la lista. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina