venerdì 11 ottobre 2013

Montalto di Cessapalombo...antichi sapori...il polentone al forno






"...E, a differenza degli altri, che consideravano un mistero
ciò che da sempre accadeva alla gente, in autunno, a Fairy
Oak, Flox aveva una teoria.
   Secondo lei, infatti, quell'irresistibile desiderio di creare,
fantasticare, sognare, giocare, progettare e...sì anche di
dormire, che assaliva la gente, e non solo, anche gli animali
e perfino certi oggetti del villaggio, era legato in qualche modo
al tripudio di magnifici colori che, in quella stagione, inondava
la Valle...
   Nel frattempo, la giovane strega s'aggirava estasiata tra i
miracoli della natura...
   Tra milioni di foglie, lei trovava la più bella, fra milioni di castagne, scovava la più lucida e perfetta...fra migliaia di mele bacate, pescava l'unica sana; scovava visi espressivi nelle
macchie del legno, arcobaleni sulle acqua immobili dei canneti
ragni argentei riflessi nelle gocce di rugiada, trovava mille motivi per estasiarsi osservando..."
Fairy Oak - Flox sorride in autunno di Elisabetta Gnone



nel parco nazionale dei monti sibillini 
l'incanto dell'autunno
l'odor di mosto, il ribollir dei tini
il profumo delle caldarroste
 vecchi forni, antiche ricette



per le vie si assaporano focacce appena sfornate
frittelle, dolci e vino cotto, orzo caldo...

fattorie, cantine, laboratori...ogni angolo del paese si racconta
per valorizzare e far riscoprire le tradizioni della civiltà contadina 
e dei prodotti tipici dell'alto maceratese
una bella mostra per fare 4 passi nel passato ricordando come vivevano i nostri nonni
visite guidate, passeggiate...
questo e molto altro a  
a Villa di Montalto frazione di Cessapalombo









tra  ricordi della nostra terra un piatto che riporta indietro nel tempo
quando in montagna dalla vecchia stufa a legna arrivava il delizioso profumo del 

Polentone al forno

è una ricetta buonissima, ci vorrà un pochino per prepararla ma una volta pronta si potrà scaldare e riscaldare e diventerà ogni giorno più buono!
preparare il polentone con farina di granoturco, acqua e sale
quando sarà freddo si taglierà con il filo e poi si condirà come una lasagna alternando strati di polentone, ragù e formaggio
si passerà in forno 




e mentre una vecchia stufa scalda e profuma la cucina
si passeggia pregustando deliziosi antichi sapori







18 commenti:

  1. Ogni stagione trasmette emozioni, sapori e profumi diversi. L'autunno nelle tue foto è magico!
    D'inverno qualche volta faccio la polenta e la mangiamo con il ragù sopra, una meraviglia!

    RispondiElimina
  2. Bellissime foto cara!
    E il polentone al forno una bontà, io l'ho mangiato lunedì!

    RispondiElimina
  3. Certo, leggerti a stomaco vuoto è una tortura che non auguro al peggior nemico. Ciao Chiara!

    RispondiElimina
  4. Dio, quanto dev'essere buono, Mademoiselle.

    la prossima volta che lo prepari, fammi un fischio!

    ^_^

    RispondiElimina
  5. Adoro leggere, adoro la buona cucina e adoro le belle foto! Non potevo trovare di meglio!!
    Gli antichi sapori?? I migliori, come il tuo polentone al forno!

    RispondiElimina
  6. Chiara, che dolcezza unica che ha l'autunno raccontato e fotografato da te. Hai una magia tutta tua nel coinvolgermi anche in una stagione che non è la mia preferita ma che senza dubbio ha un incredibile fascino!
    Grazie Chiaretta bella, perchè è bello leggerti , sempre più bello !
    Un grande abbraccio :)

    RispondiElimina
  7. che meraviglia...la foto delle chiavi è superba!!! Bravaaaaaaaaa!

    RispondiElimina
  8. Le foto, la ricetta,..........che emozione! Grazie........

    RispondiElimina
  9. Hei che mitica citazione, che foto meravigliose... sempre super affascinanti i tuo post, e la canzone finale è la ciliegina sulla torta, grassssie, ciao! Cris

    RispondiElimina
  10. i classici antichi sapori che sanno di nord Italia. bel post e belle foto :)

    RispondiElimina
  11. mi piacciono le goccioline sulle foglie.....
    baci
    Sandra

    RispondiElimina
  12. Guardare l'autunno con i tuoi occhi è sempre un'esperienza unica, belle foto, belle parole e belle ricette; complimenti come sempre.

    RispondiElimina
  13. Riesci a trasmettere perfettamente ogni sfumatura incantevole dell'autunno!

    RispondiElimina
  14. che posto incantevole e quel polentone mi ha scatenato un'insano appetito...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  15. Bellissime foto e buonissimo il polentone! :)

    RispondiElimina
  16. Chiaretta perdonami se ti sto trascurando! Mi piace passare da te non di corsa ma soffermarmi a guardare le foto. Assaporare le tue sempre leggiadre parole. Ma quanto è deliziosa la prima foto, un quadro! Sai che ho ancora negli occhi le fotografie delle tessitrici del tuo post sulla Turchia? un abbraccio

    RispondiElimina