lunedì 9 luglio 2012

Thai con pachino e funghi al profumo di timo


continua il caldo e continuano le mie ricettine semplici semplici
questa volta un pò di fuoco ci vuole :( ma giusto una decina di minuti...che mentre cuoce il riso
ce ne andiamo sul balcone a prendere un pò di timo, che d'estate è un trionfo di erbe aromatiche che rendono i piatti speciali, profumati, aromatici...


                                                                          Kiwi

stavo dicendo...che mentre cuoce il riso, si prepara il condimento veloce veloce...padella, verdurine e in pochi minuti è tutto pronto


Riso thai con pachino e funghi 
al profumo di timo


Ingredienti
250 gr riso Thai
15-20 pachino a grappolo 
5-6 funghi
olio extravergine di oliva
vino bianco q.b.
peperoncino
1 spicchio di aglio
timo a volontà
pepe macinato fresco
scaglie di parmigiano
aceto balsamico


. Cuocere il riso.
  Con la cottura a vapore il riso thai conserva tutto il suo aroma.
  in alternativa si può cuocere in acqua leggermente salata.
. Nel frattempo in una padella scaldare l'olio con peperoncino e aglio. 
  Aggiungere i funghi tagliati a fette e il timo, dopo qualche minuto
  sfumare con vino bianco e proseguire la cottura aggiustando di sale
  e aggiungendo un pò di acqua di cottura del riso.
  A fuoco spento aggiungere i pachino tagliati in quattro e terminare
  con una spolverata di pepe macinato fresco.
. Scolare il riso e condirlo con olio.
. Impiattare alternando strati di riso al condimento si possono preparare
  delle monoporzioni ( con l'aiuto del coppapasta si sitemano i vari strati)
  oppure si sistema il tutto in una grande piatto da portata.
  Terminare con condimento, scaglie di parmigiano, timo, un filo di olio
  e aceto balsamico




22 commenti:

  1. Wow!!! Un'altra delle tue magie culinarie !!!
    Un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazieeeeeee!!!! siete troppo gentili!!!

      Elimina
  2. Bellissima l'idea degli strati!
    Buon lunedì!

    RispondiElimina
  3. ottimo davvero, e poi stupendooooooooo!

    RispondiElimina
  4. Cara, hai fatto veramente un piattino degno di nota! Elegante, leggero e bello da vedere! :) Complimentissimi anche per le fotografie! un abbraccio grande e buon inizio settimana! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely grazieeeeee, troppo troppo gentile :))
      un abbraccio!!!

      Elimina
  5. ciao mi unisco ai tuoi lettori, davvero bello il tuo blog: passa a trovarmi!
    dolcementeinventando.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Ale!
      che bello averti qui :) grazieeee!!!!
      passerò prestissimo!

      Elimina
  6. Anche a me piace la cucina orientale e ultimamente la sto facendo spesso!
    Mi piace un sacco! Il tuo thai è buonissimo!
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazieeeee!!!!
      è una cucina moooolto molto buona!!!!
      buona settimana!

      Elimina
  7. che bella questa ricetta, domani o dopo proverò a farla, ho tutto, anche il timo in terrazzo!!!!!p.s.ci dobbiamo vedereeeeee!!!!!!!!!! un bacione Angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Angela!!!
      se proverai poi fammi sapere che ne pensi :)
      ci dobbiamo vedere al più prestissimooooo!!!!
      baciiiii

      Elimina
  8. anche qui caldissimo :(
    non si sopporta!
    mi piace il tuo riso :-P
    un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. troppo caldissimo :((
      speriamo che al posto di caronte e compagnia bella arrviti Pinguino ;)
      ti abbraccioooo

      Elimina
  9. la ricetta é buonissima ma kiwi é meraviglioso!

    RispondiElimina
  10. Un po' di fuoco ci vuole, ma poco che sennò con questo caldo rischiamo di evaporare! :D Bellissimo piatto di riso profumato. Mi hai ricordato della mia piantina di timo... non è che se la passi tanto bene, la sua padrona ha carenza di pollice verde, poveretta :P Domani mattina controllerò se è ancora viva... ma come si fa a trovare il proprio pollice verde? Si può migliorare o se si nasce negati bisogna farsene una ragione? :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barbara...è ancora viva la tua piantina? :)
      forse non c'è speranza?!per me non c'è proprio, niente pollice verde :( riesco a far morire anche le piante grasse!!! mia mamma ha tutta la mano verde!!!! e con le tutte le mie piantine tornano a nuova vita :)

      Elimina
  11. Sono scivolata casualmente nel tuo blog...MA QUANTO E' STRA-BELLO quel gatto???? mi ricorda il mio primo peloso (Asterix), quanti ricordi che hai fatto affiorare!!!!
    Ora mi faccio un giretto per il tuo blog a curiosare...buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Mila!!!
      GRAZIEEEEEEE!!!
      che bel nome Asterix :))
      passerò a trovarti prestissimo!!
      grazieeeee!!!!!

      Elimina