mercoledì 18 luglio 2012

Insalata greca - Ελληνική σαλάτα

leggo e il volta stomaco mi assale, non mi sento bene leggendo?!
impossibile! io adoro leggere!!
e allora questo malessere?! vediamo un po' che stò leggendo...l'ennesima riforma del lavoro...riforma dice?! del lavoro dice? o del non lavoro? vabbè...sono subito da voi ( che è meglio!) 
a raccontarvi di un viaggio e di una ricetta semplice, colorata, profumata e non riformata!!! (che le cose che funzionano, meglio non cambiarle e    se non funzionano meglio capire chi non le fa funzionare!)  ARRRGH!!!

i colori sono terapeutici, i tramonti ti fanno dimenticare tutto per sentirti libera e leggera...proviamo





il tramonto (a Santorini ) fa davvero dimenticare tutto!

sembra quasi di perdersi nei suoi colori, nei suoi elementi,
i capelli si trasformano in vento, la pelle ha il colore del sole, 
gli occhi sono gocce del mare, il cuore immenso come il cielo...

quell'isola selvaggia, quel mare profondo, quei panorami...indimenticabile!

l'avevo già raccontata qui e qui quest'isola magica ma è impossibile resisterle e la racconto ancora e ancora...

                                                                                              Oia


                                                                     Kokkini Paralia




Fira
durante le nostre passeggiate, qualche sosta di gusto non ce la lasciavamo sfuggire e ammirando splendidi panorami gustavamo deliziosi piatti locali...



Insalata greca

ingredienti
4 pomodori ben maturi tagliati a spicchi
1 cetriolo tagliato a fettine sottili (lasciando la buccia)
1 piccolo peperone verde tagliato a pezzi
1 cipolla rossa tagliata a fettine sottili
olive
capperi
crostini/fettine di pane integrale o ai cereali
200 gr feta
olio extravergine di oliva
aceto
sale
erbe aromatiche essiccate ( origano, basilico, menta, prezzemolo)


Unire tutti gli ingredienti in una ciotola.
Mescolare bene e gustare...

...ammirando un tramonto...


un tramonto che farà dimenticare tutto tranne l'amore




film 
Che ne sarà di noi



16 commenti:

  1. Adoro la Grecia e spero di riuscire a visitare Santorini prima o poi! Mi manca tanto anche il cibo greco :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti auguro di riuscire ad andare presto! così riassaporerai il buonissimo cibo greco e visiterai un luogo meraviglioso!

      Elimina
  2. sono letteralmente estesiata.. mi ci voleva un post cosi per tirarmi un pò su!!
    e non vedo ora perchè tra 3 settimane andremo anche noi in Grecia!
    bellissime foto Chiara, sei sempre bravissima, in tutto :-)
    con tanto affetto
    vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aspetto le tue foto :)
      grazieee di cuore!!!!

      Elimina
  3. Che post meraviglioso! Chiara, per forza.. per leggere certe cose dovrebbero far assumere prima la citrosodina...!!
    La tua insalata è una pace dei sensi.. immaginerò di mangiarla proiettata in quelle foto da sogno! Non ho davvero parole.. bellissime! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  4. Amica via i malesseri!!!
    Con questi scatti tutto é superabile!!!
    La tua Santorini è rimasta nel cuore anche a me.
    Un kiss amica bella

    RispondiElimina
  5. Quanti ricordi mi riaffiorano con questo post, le foto sono meravigliose come sempre!

    RispondiElimina
  6. hai ragione, meglio lasciar perdere, che si va sempre a pegiorare!!!

    ma intanto...ohhhhh....che meraviglia.....il mare della grecia ha un colore unico...e quella insalatina...domani me la faccio e me la porto al mare! baci!

    RispondiElimina
  7. Io non metto aceto e capperi, ma pe ril resto l'insalata greca la faccio come te...Come olive uso le kalamata che sono quelle che usano 9in grecia..Buonissime, sugose e saporitissime...Bellissime le foto e d'accordissimo sul voltastomaco per le riforme di questo governo...E il bello (brutto) è che, ne hanno approfittato per tagliare tutto il tagliabile e il famigerato spread è tornato di nuovo al punto di partenza, segno che questa politica di austerity (che poi è austera solo per i poveri cristi e si ripercuote solo su di loro) non è servita a una cippa...Secondo me c'è una volontà precisa da parte della banca centrale europea e i suoi organismi di far fallire piano piano tutti gli stati membri, per poi offrirsi di aiutarli rendendoli a questo punto schiavi...E' la classica politica che i paesi industrializzati applicano sui paesi del terzo mondo...Tipo: non hai i soldi per coltivare questo campo? Te lo compro io e ti dò gli strumenti per farlo e a quel punto il gioco è fatto...Sei mio schiavo, perchè la tuas terra ora appartiene a me...Stiamo assistendo a un lento e progressivo sfacelo di tutto e guardiamo coem degli imbecilli..Almeno in Spagna si sono ribellati, in Argentina, quando volevano togliergli l'acqua hanno fatto un casino...Noi invece ce ne stiamo sulla riva del fiume a veder passare il cadavere...Boh, non so dove andremo a finire...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. condivido tutto quello che hai scritto!!!!!!!!!!!!!!!!
      è una vergogna quello che stanno facendo e ancora più vergognoso che li lasciamo fare!!!! chi è spettatore è complice!!!!!
      grazie Martina per quello che hai scritto!!!!!

      Elimina
  8. le foto sono stupende (bypasso la riforma, che è meglio) come l'insalata.
    un grande abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Anche per me il tramonto e' un momento magico, dove i colori cambiando rapidamente salutano il sole. Ogni sera cerco di fotografarlo per guardarlo un po' piu' a lungo, perche' secondo me dura davvero troppo poco!!

    RispondiElimina
  10. non sono mai stata a Santorini ma dalle foto sembra un posto magico e rilassante, gustosa la tua insalata, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  11. Ma dai! Questo è proprio un segno del destino! Prima che tu mi prenda per pazza ti spiego :-D Qualche giorno fa ho trovato una foto di una donna immersa in una piscina che guardava il mare dall'alto. L'ho pubblicata sulla mia bacheca di Fb e così ho scoperto che quel luogo d'incanto si chiama Santorini! Sono andata alla ricerca di altre foto e me ne sono praticamente innamorata tanto che ho chiesto al maritino di portarmici. Ora me la ritrovo pure qua! :-) Ho capito: ci vado!!! Il tuo bellissimo post mi ha convinto totalmente :-)

    RispondiElimina
  12. Che foto meravigliose! Quel tramonto lì su, con le nuvolone grigie, è una favola. E poi il salto, dall'arancio-grigio all'azzurro intenso dei tetti e del mare. E di nuovo un tramonto da favola. Hai ragione, fa dimenticare tutto :)

    RispondiElimina
  13. adoro l'insalata e questa è davvero fresca ed invitante

    RispondiElimina