sabato 21 agosto 2010

Spaghetti di Stromboli ai capperi


Da Sale & Pepe, luglio 2003, La cucina delle isole
un itinerario gastronomico per scoprire i piatti delle nostre belle isole

tra le deliziose ricette, Spaghetti di Stromboli ai capperi

perfetti  per ricordare una bellissima vacanza alle splendide Isole Eolie,
navigare tra acque da sogno e passeggiare tra vicoli e paesini delle indimenticabili isole: Vulcano, Lipari,

Stromboli




 


 
 
 e per provare i capperi


raccolti durante le passeggiate estive, su vecchie mura, rami lunghi carichi di piccoli boccioli e


bellissimi fiori



che bella nuova scoperta abbiamo fatto questa estate!!
la raccolta dei capperi! questi piccoli fiori non ancora sbocciati


una volta raccolti, li abbiamo lavati, asciugati e
conservati sotto sale
per mantenere tutto il loro sapore e profumo,
chiusi in un barattolo di vetro
alternando strati di capperi a strati di sale grosso


dopo qualche settimana sono pronti per esser gustati
dopo aver tolto il sale in eccesso lavandoli o
lasciandoli in una ciotola con acqua per una mezz'ora 

ed ora la ricetta!


Spaghetti di Stromboli ai capperi
Ingredienti
320 gr spaghetti
150 gr passata di pomodoro ( io 200 gr)
8 olive verdi ( io 16 denocciolate )
6 spicchi di aglio ( io 1)
4 acciughe sotto sale ( io sott'olio)
2 peperoncini piccanti freschi
2 cucchiai di capperi sotto sale
mezzo bicchiere di vino bianco secco
5 cucchiai di olio extravergine di oliva

Lavate le acciughe sotto l'acqua corrente per eliminare il sale, apritele a libro, diliscatele, sfilettatele e asciugatele.
Mettete a bagno i capperi in una ciotola con acqua tiepida. 
Sbucciate gli spicchi di aglio, togliete l'anima centrale e tritateli fini ( io ne ho messo solo uno tagliato a metà).
Snocciolate le olive
Eliminate il picciolo dai peperoncini e i semini interni.
Scolate i capperi dall'acqua e asciugateli.

Tritate tutti gli ingredienti ( lasciando da parte 8 olive e qualche cappero ) fino ad ottenere un trito grossolano, scaldate l'olio, in una grossa padella, unite il trito preparato e fatelo soffriggere per 2-3 minuti mescolando continuamente. Versate il vino e lasciatelo evaporare completamente; unite la passata di pomodoro e 2 mestoli di acqua calda, coprite e cuocere, mescolando spesso e unendo verso la fine i capperi e le olive intere lasciati da parte.

Cuocete la pasta in una pentola con abbondante acqua bollente salata; scolatela piuttosto al dente, mettetela nella padella con il sugo, mescolate per amalgamare gliingredienti e servite subito.
                                   

Capperi
boccioli ancora chiusi di una pianta selvatica che si sviluppa sui terreni aridi, addossata ai muri o alle rocce; non ha bisogno di molta acqua ed è diffusa nelle isole e sui litorali.
Pantelleria e Lampedusa sono le zone di produzione della varietà più pregiata e più piccola, molto saporita.
Più il frutto è grosso, meno è profumato e spesso pieno di minuscoli semi che non hanno sapore.
I capperi si possono conservare sotto sale, in salamoia o sott'aceto.
Possono resistere se ben conservato anche un paio di anni.
In cucina si accompagnano perfettamente a olive e pomodoro e possono insaporire qualsiasi piatto di pesce e le carni bianche come pollo o tacchino.
Evitare di sottoporli a cotture prolungate o bollori che fanno loro perdere l'aroma e li rendono leggermente amari.
Una virtù poco nota del cappero fresco appena colto è il suo benefico effetto sui vasi capillari: un flavone contenuto nei boccioli, infatti, ne irrobustisce le pareti.

( tratto da L'Almanacco delle stagioni   Camuzzi Editoriale )



Itinerario
Tropea
Capo Vaticano
Isole Eolie  ( Vulcano - Lipari - Stromboli )

dove mangiare
Pinturicchio  - Tropea
La cantina del principe   - Tropea




16 commenti:

  1. ..scusa e sicuramente lo sono.......

    RispondiElimina
  2. Ciao! ma che belle foto, con tutti questi capperi...una pasta era d'obbligo! siamo certe ne sia riuscito un piatto molto gustoso e ricco di sapore!
    bacioni

    RispondiElimina
  3. mmmmmmmmmmmm....che buoni!!!complimenti!!ciao!

    RispondiElimina
  4. Le Eolie ci hanno fatto perdutamente innamorare la scorsa estate, così le tue immagini ci hanno svegliato i ricordi ancora di più! Poesia quel piatto di spaghetti, uno scrigno di sapori nella semplicità, non c'è niente di meglio!
    Buona domenica
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  5. che meraviglia!!! gli spaghetti devono essere deliziosi...e le foto sono splendide!! un bacione e buona domenica !!

    RispondiElimina
  6. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  7. degli spaghetti profumatissimi che riportano subito al sole al mare...sono decisamnete gustosissimi!!baci imma

    RispondiElimina
  8. La Sicilia mi manca.. non ci son mai stata!!!! Ottimi i vostri spaghetti.. buona giornata :-)))

    RispondiElimina
  9. Io ho provato ad accudire una piccola piantina di cappero...
    Ma aimè io non ho proprio il pollice verde....
    Bellissime le foto, e la pasta è la "ciliegina sulla torta"!!!
    Bacione

    RispondiElimina
  10. Bellissime foto e deliziosa ricetta! I capperi... gusto e sapore a volontà!
    Un caro saluto Chiara e buone vacanze!

    RispondiElimina
  11. Non avevo mai visto la pianta! Caspita che bel posto...fortunatissimi!!!!
    La pasta dev'essere d'una bontà unica!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. adorabile la cucina meditteranea... questi spaghetti li mangerei anche subito... e poi con i capperi, un tocco fricicarello in più. complimenti anche per le foto!

    RispondiElimina
  13. Ciaooooooooooooooooooo.....sono finalmente rientrata nel blog!!
    Come stai tesoro?? ho visto le foto delle isole, quanti ricordi...e gli spaghetti?? che ne parliamo a fare....sono divini!!
    Tu gioia come stai??
    ti abbraccio forte forte...

    RispondiElimina
  14. davvero molto invitanti....e Stromboli..meravigliosa!!!

    RispondiElimina
  15. ma sai che non sono mai stata alle eolie?....bisogna provvedere:-) che meraviglia questo piatto di spaghetti...immagino il profumo....un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina