giovedì 10 gennaio 2013

Torta di ceci e lenticchie



oggi torta o meglio quel che rimane della torta preparata per la cena di ieri...è andata via come il pane, no, più del pane, visto che io di pane non ne mangio
è stato un esperimento, una torta un po' diversa dal solito, preparata con ceci e lenta ( come chiamava mia nonna la lenticchia)


durante la preparazione sentivo il peso di un grosso punto interrogativo sulla riuscita o meglio sulla reazione di chi se la sarebbe ritrovata a tavola per cena...è andata a ruba!!


una torta nutriente e salutare
ricca di proprietà benefiche
per un carico di proteine, minerali, vitamine, fibre...



Torta di ceci e lenticchie
leggendo Viaggio nel mondo
luoghi, cibo e pensieri

Ingredienti
150 gr lenticchie secche ( o 300 gr lenticchie già cotte)
             fagioli borlotti nella ricetta originale
150 gr ceci secchi ( o 300 gr ceci già cotti)
2 pomodori rossi
2 spicchi di aglio
salvia
timo
1 peperoncino fresco
sale
pepe
olio
acqua
latte o ricotta o panna
10-15 pistacchi tritati

Se si utilizzano i legumi secchi mettere in ammollo separatamente in acqua per 12-24 ore cambiando l'acqua almeno un paio di volte ( l'acqua di ammollo non dovrà essere usata per la cottura) Cuocere, sempre separati, in 2 pentole ( meglio se a pressione) con due spicchi di aglio, peperoncino, salvia, timo e pomodoro a pezzetti. Lasciar intiepidire e scolare
Se, come me, utilizzerete i legumi già cotti, in due pentoline scaldare l'olio con aglio, peperoncino, salvia tritata e timo e aggiungere in una le lenticchie e nell'altra i ceci, aggiungere un pò di acqua calda e cuocere 20 minuti circa. Al termine della cottura aggiustare di sale e pepe.
Lasciar intiepidire, alle lenticchie aggiungere un filo di olio e qualche cucchiaio di latte o ricotta o panna ( quello che preferite) da aggiungere man mano per ottenere la giusta consistenza e ridurre a crema con l'aiuto di un frullatore ( ad immersione). Versare la crema ottenuta in uno stampo rivestito di carta forno.
Eseguire la stessa operazione con i ceci e versare nello stampo sopra lo strato di lenticchie.
Terminare con i pistacchi tritati grossolanamente.
Infornare a 190°C per circa 25 minuti, lasciar intiepidire e servire tagliando a quadratini.


libri

Viaggio nel Mondo
luoghi, cibo e pensieri

Risorse e Cibo
dall terra delle Armonie

Il mare delle lenticchie

24 commenti:

  1. che ricetta fantastica...complimenti

    RispondiElimina
  2. ma quanto sono artistici i tuoi ceci e lenticchie.. ^_^

    RispondiElimina
  3. Difficile che sulla vostra tavola resti qualcosa se ai fornelli ci sei tu!!!
    Amica sei deliziosa e chi ti è accanto è fortunato.
    Bacio.

    RispondiElimina
  4. Mai vista una torta così! Mai! E che bontà deve essere. Adoro come sempre le tue foto tanto piacevoli e speciali! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara!!! adoro sempre le tue parole!! grazie di cuore!!!!!!!

      Elimina
  5. una bella ricetta.
    Buon appetito sembra delizioso.

    RispondiElimina
  6. Ciao Chiara, bella questa ricetta sara' sicuramente anche buona!!!
    Grazie per la mail di risposta, non eri in ritardo con queste feste
    siamo stati tutti un po' presi, impegnati, ecc.ecc.
    Ciao un abbraccio...Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Carmen :) come stai? come procedono i tuoi lavori...e il tuo blog?!!
      un abbraccio!

      Elimina
  7. Tu hai fatto una bella scoperta? E pure io!!!! Il tuo blog è bellissimo e ho visto con piacere che condividiamo la passione per il libri e per i gatti ^_^
    Poi ti rubo questa ricetta! Sto cercando di mangiare più legumi e verdure ma non smepre riesco a trovare cose che siano appetitore... ma così sono molto invitanti!
    Baci ed a presto
    P.S. Fai un grattino a Cricchetto da parte mia (si chiama così il tuo pelosino, ho capito bene?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazieee Dani!!!
      siii condividiamo diverse passionie :)
      fai benissimo a mangiare più legumi e verdure, fanno molto bene, a me piacciono moltissimo!!!
      si hai capito bene, Cricchetto :) avevo appena visto il film Cars e si è beccato questo nome :) per l'ultimo peloso arrivato invece il nome arriva dagli Aristogatti..Matisse!
      tante fusa da cricchetto e un abbraccio da me!!!
      baciii

      Elimina
  8. Ma che bella ricetta! Una tirta salata diversa dalle solite! Ci credo che e' andata a ruba!

    RispondiElimina
  9. Ricetta ottima e scatti splendidi.
    Presto provo a farla!
    Buon Anno

    RispondiElimina
  10. Che idea originale cara Chiara, complimenti! In effetti poteva essere un esperimento un po' azzardato, invece ha avuto successo, sono contenta.
    Bravissima!
    Bacioni e buon weekend

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia! E che foto stupende!
    http://basilicopistacchioenonsolo.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao e grazieeee!!!
      che bello averti qui, grazie della visita, passerò subito da te!

      Elimina
  12. Una torta meravigliosa che non ho mai provato! :)
    Complimenti, mi piace proprio questa ricetta. Ceci e lenticchie... li adoro! E non mi sarebbe mai venuto in mente di mettere insieme questi due legumi, in una torta!
    Buon inizio settimana.
    Incoronata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Incoronata!
      anche io li adoro, i ceci sono i miei preferiti!! se proverai la torta fammi sapere, sono curiosa di sapere che ne pensi
      grazieee!!!!
      buon inizio settimana anche a te

      Elimina
  13. che idea fantastica, la proverò sicuramente.
    Ai miei bimbi piacciono i legumi, ma mimetizzarli è meglio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Manuela :)
      sì molto meglio mimetizzarli!

      Elimina