martedì 13 febbraio 2018

Castagnole alla ricotta



La ricetta di queste buonissime castagnole è della bravissima Simona
poi le mie solite modifiche per tutto quello che non ho e che scopro di non avere mentre ho già le mani in pasta.....


Castagnole alla ricotta
per la ricetta originale cliccate qui

250 gr farina 00
50 gr fecola di patate
110 gr. ricotta
2 cucchiai di yogurt greco
75 gr zucchero semolato
2 tuorli
40 gr burro fuso
10 gr lievito per dolci
1 limone, buccia grattugiata
1 arancia, buccia grattugiata
1 cucchiaio di varnelli
olio per friggere
zucchero a velo

In una ciotola setacciare farina, fecola e lievito, aggiungere zucchero e le bucce degli agrumi.
Fare un buco al centro versarvi la ricotta, lo yogurt, il burro fuso,i tuorli e il liquore.
Mescolare al centro con un cucchiaio e man mano incorporare la farina, quando i liquidi saranno assorbiti impastare con le mani fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo.
Formare una palla, avvolgere in pellicola e far riposare 20 minuti.
Coprire un vassoio con carta forno, prelevare dall'impasto 12 gr. di pasta e formare delle palline.
Friggere e posare su carta assorbente.
Sistemare sul piatto da portata e spolverare con zucchero a velo vanigliato.


4 commenti:

  1. Ma che bontà tesoro mio!!!!! Mi chiedevi che sto leggendo :-) vai a curiosare su www.librivagabondi.wordpress.it è il mio blog di libri, ci mancava anche quello vero? Un bacio grande!

    RispondiElimina
  2. Avrai fatto anche delle modifiche, ma che bontà!!!! Sai di quelle quante ne mangerei? Smack!

    RispondiElimina
  3. Mamma mia cosa sono queste castagnole: ricotta, yogurt greco....!! Una meraviglia unica cara mia. Baratto un piatto di anelletti per un vassoio di queste delizie!!
    Tanti baci mia carissima chiaretta bella

    RispondiElimina